"한국에 왔다 갔다 하는 이태리사람이다"

"한국에 왔다 갔다 하는 이태리사람이다"
한국에 왔다 갔다 하는 이태리사람이다 Un'italiana che dalla Corea del sud va e viene.

Vi aspetto su Facebook!

Dreaming of W. YouTube

sabato 11 luglio 2015

Sapete cos'è l' Alien Card? -Corea del sud-

Molti di voi non sanno cosa sia l'Alien card e magari succede che vi trovate un pò spaesati quando, giunti a Seoul per più di tre mesi, vi trovate a doverla fare.
E' anche vero che molti di voi pensano solo a fare delle vacanze nella penisola coreana, in questo caso la cosa serve a poco.


Cos'è l'alien registration card? (외국인등록증)
Semplice!
E' una sorta di carta d'identità coreana, da portare sempre con sé.














A cosa serve?
Per svariate cose: 

  • aprirsi un conto in banca.
    Leggo in goro che anche i turisti in teoria possono aprire conti in banca, ma sinceramente per esperienza personale e di amici che stanno cercando di far ciò senza riuscire, posso affermare che non è così facile come si crede. Farlo senza alien card non é impossibile, ma in cambio serve, oltre il passaporto che avrete, anche il "contratto della casa", o per meglio dire dell'alloggio dove state. 
    Moltissimi goshiwon, guesthouse ecc non lo fanno però. Ecco dunque che si è fregati! Si può sempre tentare di chiedere al proprietario dell'edificio di farvi un vero e proprio contratto, magari spiegando a cosa serve, ma a me due banche differenti, tra cui la Uri Bank (우리 은행), una delle migliori per i turisti, hanno risposto picche, perché: "ah, i goshiwon ... no credo sia impossibile se vivi in un goshiwon". La cosa è semplice: molti goshitel sono illegali, quindi tendono a non dar in "mano nulla" ai clienti. 
  • Frequentare dei corsicome quelli gratuiti, messi a disposizione del governo coreano, per i lavoratori.
  • Se doveste andare in ospedale. Sperando che non siate obbligati a farlo.
  • Per il lavoro. L'alien card ti identifica quindi quando trovate un lavoro (parlo per chi ottiene un visa lavorativo o per coloro che hanno il working Holiday) vi chiederanno il numero di identificazione della vostra alien card (외국인등록번호).
  • E per uscire senza passaporto. (necessario quando ci si sposta se non si ha l'alien card)

A chi serve?
A chiunque stia più di tre mesi in Corea del sud.

Quindi parliamo di chi ha un visto lavorativo (working holiday compreso), da studente o famigliare, perché conclusi quei famosi 90 giorni non si è più "considerati" turisti (per modo di dire, se avete uno dei visti citati turisti lo potete anche fare, ma non lo siete a tutti gli effetti).


Dove si fa?
All'ufficio immigrazione, ma non uno qualsiasi tra quelli disponibili: ogni zona fa riferimento ad un ufficio specifico. A seconda dunque di dove alloggiate, dovrete cercare l'ufficio della vostra zona e fare la famosa carta là.
Sinchon ad esempio è sotto Omokkyo. Io che sto a Jongrueng sono sotto l'ufficio di Jongno.


Altro da sapere?
Sì.
  1. Dovete fare l'alien card entro lo scadere dei 90 giorni a partire da quando siete atterrati in Corea;
  2. Se cambiate indirizzo dopo aver fatto l'alien card,  entro 5 giorni dovete assolutamente modificare le informazioni riportate nella card. Se no andate contro a sanzioni.
  3. L'alien card costa 30.000 won;
  4. L'alien card ha una scadenza, ma dovrebbe essere a seconda del vostro visto. Quelli con il visto per un anno avranno l'alien card che dura un anno, per gli studenti invece a quanto pare la si deve rinnovare ogni volta che si paga un semestre e quindi si ottiene il visto per tot (non essendo qui con visto studentesco non lo so personalmente, vi sto riportando quel dicono delle amiche studentesse). 
    Ad esempio, se si ha un visto di sei mesi, scaduto il termine si deve pagare nuovamente la tassa scuola se si vuole, logicamente, il rinnovo del visto stesso. In quel caso, dopo sei mesi per l' appunto, anche l'alien card scade e a seconda di quanto si pagherà la scuola, quanto lunga sarà la vostra possibile permanenza, l'alien verrà rinnovata. E così via.  
    Una mia amica per esempio prima ha avuto il visto per otto mesi, pagando la scuola per un semestre (sei mesi), si è fatta l'alien ed è scaduta concluso il visto stesso. Poi ha ripagato la scuola per altri 4 mesi, il visto si è esteso a tale portata e la sua alien card l'ha dovuta rinnovare ancora. Tra quattro mesi dovrà nuovamente pagare la retta e rifare la sua alien card. 
  5. Quando si va a prorogare l'alien card il costo dell'operazione raddoppia a 60.000 won;
  6. Se la perde e si rifà sono di nuovo, solo, 30.000 won. 
  7. La riceverete dopo circa 3 settimane;
  8. Potete scegliere se tornare sul posto per ritirarla o farvela spedire con 3000 euro in più da pagare.
  9. Attenti a non buttare via lo scontrino ... come ha fatto la sottoscritta -.-''.

Cosa serve per farla?
  • passaporto;
  • indirizzo di dove alloggiate;
  • Fototessera;
  • Compilare il modulo che troverete là (fatevi aiutare caso mai) 
  • e nel caso del Working Holiday chiedono anche uno scritto dei vostri progetti in Corea. (non so per il resto dei visti, ma ad esempio per il lavorativo chiedono numero e nome del posto di lavoro e altro ancora, tutto da compilare nel modulo)



A chi NON serve invece?
Al turista!
Il turista deve sempre munirsi di passaporto quando fa i suoi giri e occhio a non perderlo. Oddio molti mi hanno parlato della possibilità di fotocopiare il passaporto e portare la copia proprio per paura di perdere l'originale chissà dove, ma non so se si possa andar contro a sanzioni in effetti.
Il visto turistico dura 3 mesi dopo di che si deve uscire dalla Corea del sud per 180 giorni circa (legge). Andare in Giappone/Cina/Filippine ecc e poi tornare è a tutti gli effetti illegale, c'è chi lo fa a suo rischio e pericolo sapendolo, ma occhio che i controlli stanno aumentando. Dunque, secondo il termine del visto turistico, il turista non ha bisogno e non ha il diritto di ricevere l'alien card.

Detto questo mie esperienza personale con annesso consiglio: non fatevela mai spedire a casa. La mia si é persa.
Sono stata di nuovo all'ufficio di Omokkyo (prima vivevo a Sinchon e ho dovuto farla li) e con fare da fancazzista mi hanno liquidato dicendo che la mia card era stata ricevuta a Sodaemungu. 
Ma da chi?????
Non potevano saperlo, mi esortarono di andare a cercarla. 
Ma dove??????
Sodaemungu ragazzi è grande, è un'intera zona. Tra l'altro poco prima, aspettandola, chiamai di nuovo l'ufficio immigrazione per avere una semplice informazione: "se io mi trasferisco e ormai la carta arriva al goshiwon, il manager può ritirarla per me, vero?"
Risposta: "no, nessuno può ricevere la carta se non sei tu. Devi dare le tue generalità se non il scontrino che devi aver tenuto". A parte che da cretina quel pezzettino di carta l'ho perso, se non potevate dare l'alien a nessuno, manco se ve lo chiedo io, visto che ormai mi sono trasferita, com'è possibile che sia finita in mano a qualcun altro secondo i vostri colleghi?
Parlando con mio cognato poi, salta fuori che Sodaemungu è proprio la zona di Sinchon. Quindi vai a chiedere al passato goshiwon se, miracolosamente hanno lasciato a loro la mia alien card. In goshiwon, cerca ricerca, nessuno ha ricevuto nulla. 
Si chiama allora un altro numero e la risposta arriva in modo differente: "è stata persa. Potrebbe essere all'ufficio postale di Sodaemungu se ti hanno detto così all'immigrazione. Ma ti serve lo scontrino per trovarla se no è persa sul serio".
Bene sono fottuta.
Non c'è nulla da fare, mi tranquillizzo per il fatto che almeno non è in mano a chissà chì e vado al nuovo ufficio immigrazione della mia nuova zona (a Jongno) a rifarmi sta benedetta alien. E qui arriva il bello! Altra differente informazione: "quando una carta che è stata spedita non viene ricevuta, questa torna indietro all'ufficio postale in cui l'hai fatta. Devi tornare a Omokkyo e fartela dare" spiega a quel punto all'agashi gentile (la prima che ha cercato di darmi chiare info e una mano, dicendomi anche "non è che non te la posso rifare di nuovo, ma l'hai già fatta" io l'ho intesa come "hai già pagato per averla, se si può ricevere quella di omokkyo è meglio"), spiegale che sei stata ad Omokkyo poco tempo fa e che la carta risultava consegnata ancora il 5 giugno, quindi se fosse tornata indietro me l'avrebbero potuta dare in quell'esatto momento. E poi racconta delle telefonate e di quel che hanno risposto i colleghi.
Gran casino. Ha chiesto aiuto anche le colleghe, ma non riescono a tirarsene fuori senza dovermi rifare sul serio tutto da capo. Ora devo tornare con il contratto della casa prima del 15 luglio, visto che ho la scadenza: sono qui da già 3 mesi, quindi ho ancora pochi giorni per rifarla se proprio non si trova l'altra.


Alla prossima.

2 commenti:

  1. Ciao Giorgia!
    Grazie mille per tutte le informazioni e i tuoi racconti!!! Mi rotolo dalle risate a leggere certi tuoi post e seguo pure i tuoi video su fb! Come ti ho già anticipato sarò in Corea dal primo di agosto e sto cercando tutte le informazioni a riguardo su cosa fare(documenti vari) per stare in Corea e le leggi sui visti.. io volevo venire li col turistico, stare 3 mesi e poi andare in Italia 3mesi e tornare in Corea con un'altro visto che devo decidere se student o whv... leggendo qui io devo per forza stare almeno 6 mesi fuori dalla Korea dopo ogni visto turistico? perchè non avevo trovato info su restrizioni a riguardo ed essendo stata in Corea dal 10 al 25 giugno non vorrei incorrere in sanzioni o tornare a casa.. mi manderesti un link o qualcosa con le info del tourist visa? magari hai visto un sito che io non ho ancora trovato! Grazie mille e scusa il disturbo! :P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Trovi tutto sul sito dell'ambasciata Debora!
      Comunque no! Se sei stata due mesi e mezzo, due mesi, un mese o 89 giorni che sia puoi rientrare in Corea quando e come vuoi. Basta non arrivare al pieno dei 90 giorni.
      In teoria anche se torni in Italia dopo i fatidici 90 giorni e tenti di ritornare da turista in Corea dopo solo un mese potrebbero non farti nulla e lasciarti passare, la maggior parte delle volte è così per noi occidentali. Se si parla del visto turistico però la legge dice altro e appunto i controlli stanno aumentando.
      MENTRE se tu vuoi venire qui da turista tre mesi, poi tornare in Italia e farti un altro tipo di visto (studentesco o working holiday se non hai lo sponsor che ti fa il visto lavorativo) puoi rientrare in Corea appena lo ottieni! Anche se passasse un giorno (faccio un esempio)
      Perché in quel caso entreresti di nuovo ma con un diverso visto, non quello del turista. ^ ^
      Anzi, alcuni sono riusciti a farsi il C3 (non chiedermi la differenza XD non sono afferrata in questo) visa studente, direttamente qua. Hanno fatto 3 mesi da turisti e nel frattempo si sono iscritti a scuola per poi portare all'immigrazione la prova e farsi rilasciare il fatidico visto senza tornare a casa. A me molti hanno detto che è una cosa che va a fortuna pure questa, dipende dal tizio d'ufficio che trovi davanti. XD

      Elimina

어서오세요 Eoseooseyo! Benvenuti, entrate pure nel mio blog!
Ognuno è libero di commentare, sempre nel rispetto però dell'altrui persona.
Grazie a chiunque decidesse di seguirmi e arricchire il mio blog con i propri pensieri, che per me sono sempre preziosi.
감사합니다! Kamsahabnida!